HomeMoneteCome ha fatto Thesis Team a raccogliere $7,7 milioni di euro prima di TBTC Bitcoin?

Come ha fatto Thesis Team a raccogliere $7,7 milioni di euro prima di TBTC Bitcoin?

Una nuova e promettente edizione di bitcoin è in arrivo nell'ecosistema di finanziamento decentralizzato di Ethereum, in continua crescita, e il team che la sviluppa si sta spingendo a tutta forza per assicurarsi nuovi finanziamenti. Giovedì 2 aprile, Thesis - lo studio di venture crypto che guida la rete Maintain, che alimenterà il token Ethereum tBTC in arrivo - ha presentato di aver chiuso il suo secondo round di raccolta fondi per un ammontare di $7,7 milioni. La prima risale al 2018, quando la società ha raccolto $12 milioni di euro dai famosi marchi Andreessen Horowitz e Polychain Funds.

Bitcoin DeFi

"Creare un ponte che permetta a Bitcoin di collegarsi alla DeFi ha molto senso e tBTC è un tentativo credibile di fare esattamente questo,

Quel "tentativo credibile" è appena diventato molto più credibile, dato che gran parte della nuova cassa di Thesis è stata definita per finanziare gli sforzi di sviluppo di tBTC. Si tratta di un dato significativo, poiché sia tBTC che il protocollo Keep, che è alla base di questo nuovo tentativo di gettone, dovrebbero essere lanciati entro la fine di questo mese, quindi il momento dello spettacolo si avvicina.

L'ascesa di tBTC

La notizia ha fatto scalpore perché l'avanzamento ha portato la possibilità di una versione senza fiducia di bitcoin costruita in cima a Ethereum più vicina che mai. Oltre a tBTC, esistono un paio di altri progetti di token ERC20 con supporto per bitcoin, ma molti di essi hanno implicazioni non banali in termini di fiducia. I bitcoin che sostengono il token Wrapped Bitcoin (WBTC) sono custoditi da BitGo, ad esempio, mentre tBTC non sarà custodito.

Questo design non custodiale è alimentato dalla tecnologia chiamata threshold signatures, che consente agli utenti di depositare effettivamente bitcoin per poi ottenere il conio di una pari quantità di tBTC. Tutto questo sarà realizzato in modo decentralizzato, senza bisogno di intermediari.

L'arrivo di tBTC è quindi significativo perché segna l'arrivo di una versione non affidabile del bitcoin nel promettente settore DeFi di Ethereum, il che significa che un maggior numero di persone avrà la possibilità di utilizzare il proprio bitcoin su Ethereum in progetti di prestito decentralizzati e non solo. Questo rende più utili sia il bitcoin che Ethereum, semplicemente.

Inoltre, tBTC si distingue anche per il fatto che il suo processo di riscatto è facilitato dagli smart contract di Ethereum piuttosto che da una società centralizzata. Questo può consentire di verificare facilmente l'integrità della fornitura di tBTC, come spiega la specifica del progetto del token:

"Lo scopo di tBTC può essere la creazione di un token ERC-20 che mantenga la proprietà principale di Bitcoin - il suo status di "denaro duro" [...] La capacità di scambiare liberamente lo scrip a causa del suo deposito di supporto è ciò che distingue una valuta sostenuta dal denaro fiat. Il modo di ottenere tBTC è sicuramente supportato da una quantità uguale di BTC riservati. Ciò significa che per ogni token in circolazione, 1 BTC è stato tolto dalla circolazione".

Ora open sourced

Un'altra cosa che distingue tBTC dalla concorrenza è l'implementazione della firma senza fiducia tramite il codice Keep, che è stato reso disponibile solo il mese scorso e che non ha precedenti.

"Il completo open-sourcing di Keep rende tBTC il primo e unico bridge BTC con un'implementazione di firma permissionless open source", ha dichiarato Antonio Salazar Cardozo, responsabile tecnico di Thesis.

L'open sourcing ha segnato un eccellente passo avanti in generale, poiché dimostra l'impegno del progetto verso la trasparenza e fornisce ad altri costruttori di DeFi la possibilità di far progredire la nuova tecnologia verso nuovi scopi.

C'è molto spazio per più token bitcoin-pegged in cima a Ethereum, per essere certi. Ma tBTC, la sua tecnologia e i suoi stessi costruttori sembrano avere le carte in regola per essere prodotto a lungo termine e per un'adozione non banale.

 


Notizie

Dogecoin è ancora vivo?

Tutti nella comunità delle criptovalute credono che ci siano due tipi di criptovalute: quella buona che cresce di valore nel tempo e quella cattiva che...

Quali sono le criptovalute importanti oltre al Bitcoin?

Bitcoin è stato un leader nell'innovazione delle criptovalute, portando una nuova ondata di criptovalute basate su una rete peer decentralizzata. È anche diventato...

Elon Musk si sbagliava sul Bitcoin?

Quando Elon ha twittato per la prima volta su come Tesla avrebbe comprato i Bitcoin, tutti gli operatori del settore sono andati su tutte le furie. Il mercato delle criptovalute ha guadagnato molto di più...

Wall Street sta per entrare in Crypto?

Il mercato delle criptovalute ha iniziato il 2018 con un botto ma ha finito con un crollo. Tuttavia, gli investitori continuano a versare miliardi nelle criptovalute nonostante...

In primo piano