HomeMoneteBitcoinCome aumenta l'hashrate di Bitcoin?

Come aumenta l'hashrate di Bitcoin?

Alcune fonti di notizie e dati provenienti dalla rete Bitcoin suggeriscono che alcuni dei minatori di Bitcoin precedentemente cinesi sono tornati online. La Cina ha vietato il mining di Bitcoin nell'estate del 2021. Sembra che i minatori fuggiti dalla Cina si siano ora stabiliti in nuovi Paesi. Secondo quanto riportato, alcuni minatori hanno trasferito le operazioni in Paesi come gli Stati Uniti, la Russia e il Kazakistan. La delocalizzazione è in corso.

Secondo Forbes

"L'hashrate del Bitcoin ha recuperato circa 85% dal punto più basso raggiunto a luglio dopo il divieto della Cina, il che dimostra l'estrema volatilità causata dal giro di vite. La rete ha visto il più grande aggiustamento al ribasso di sempre, 28% a luglio, quando il suo hashrate era al livello più basso del 2021 a 84,79milioni di terahash (TH/s).

L'autore afferma che l'aumento dell'hashrate non è probabilmente dovuto alla messa online dei minatori cinesi. Potrebbe anche essere causato dai minatori statunitensi che mettono online nuovi impianti.

Autorità cinesi

Le autorità cinesi perdono un'industria. Dopo aver tollerato il Bitcoin per quasi un decennio, il governo cinese ha iniziato a colpire l'industria del Bitcoin e delle criptovalute per qualche decennio. Non è un segreto che il PCC ami avere il controllo. La moneta decentralizzata è chiaramente vista come una minaccia.

L'industria delle criptovalute è in fermento. Molte persone usano le criptovalute come denaro in tutto il mondo. Le criptovalute sono un'ottima alternativa alla valuta fiat, soprattutto in aree poco affidabili.

L'orgoglio, come si dice, precede la caduta.

Il recente divieto di mining del Bitcoin da parte della Cina dimostra che Pechino è più interessata a controllare il Bitcoin che a controllare effettivamente la prima valuta decentralizzata. Questo potrebbe essere ancora più importante data la debolezza dell'economia e l'alta inflazione del PCC.

La scommessa del dollaro va male

Dopo aver visto come la finanza asiatica del 1998 ha distrutto le "Tigri asiatiche", il PCC ha escogitato un modo semplice per impedire ai padroni del denaro occidentali di fare lo stesso con il loro Paese.

Utilizzare un ancoraggio al dollaro USA. Questa è considerata una manipolazione della valuta, a meno che non riceva la benedizione della banca centrale, come nel caso del Giappone o di Hong Kong. Tuttavia, all'epoca aveva molto senso.

Sebbene i cinesi non abbiano utilizzato un peg fisso, la PBoC è intervenuta nel FOREX per mantenere lo Yuan a un livello che rendeva Pechino logica per più di 20 anni. Il lavoro della PBoC è stato facile perché la PBoC poteva mantenere lo Yuan della CCP a qualsiasi livello volesse grazie all'enorme afflusso di dollari USA.

Tuttavia, c'è un problema: qualsiasi valuta ancorata (dura o morbida) dovrà fare i conti con l'inflazione della valuta utilizzata come base. Ora che l'inflazione del dollaro USA è esplosa, la mossa di Pechino di convertire la propria valuta in dollari USA vent'anni fa non è più intelligente.

Il problema dell'inflazione e il Bitcoin

È probabile che l'inflazione diminuisca nel prossimo futuro? Non crediamo, ma tutto è possibile. Il PCC cinese dovrà affrontare seri problemi se l'inflazione non scenderà nelle prossime settimane. Nonostante tutta la sua retorica, il PCC è riuscito solo moderatamente a far uscire la popolazione dalla povertà.

La maggior parte del lavoro è stata fatta dalle riforme del libero mercato, che attualmente vengono invertite a un ritmo rapido. L'aumento dei costi dei generi alimentari e la stagnazione dell'economia mondiale sono sinonimo di miseria per i poveri della Cina o di qualsiasi altro paese. I problemi principali del PCC non saranno risolti rimuovendo le operazioni di mining di Bitcoin in Cina. Questo dimostra quanto il PCC sia ossessionato dal controllo e come questa ossessione non possa essere tradotta in nulla nel mondo reale.

 

Notizie

Il Bitcoin è privo di fiducia in Ethereum DeFi?

Tokenizzare ciò che è utile per essere ancora più utile, questo è il metodo Ethereum. Che di solito sono agganciati alle principali valute per fornire depositi più stabili di...

Esiste una versione più stabile di ETH?

Lo scorso autunno, MakerDAO, il miglior progetto di prestito DeFi fino ad ora, ha lanciato il sistema Multi-Security Dai (MCD). Tuttavia, edizione semplificata di MakerDAO che può funzionare...

Huobi DeFi annuncia una partnership strategica con Kava Labs?

Huobi DeFi Labs ha stretto una partnership con Kava Labs, offrendo nuove possibilità di coltivazione dei rendimenti ai suoi clienti exchange. Huobi DeFi Labs ha stretto una partnership strategica con Kava Labs per...

Che cosa sono i dYdX DeFi?

Il giovane settore finanziario decentralizzato di Ethereum ha dimostrato di essere promettente fino ad ora, il progetto sta spingendo la busta anche di nuovo, utilizzando...

In primo piano

Annunci

Annunci